Sunday, January 04, 2009

Back from Wonderland: a brief report


I libri che ho portato con me in questa vacanza svizzera sono stati: Superclass, di David Rothkopf e Cattiva Finanza, di George Soros. Il primo l'ho quasi finito, il secondo l'ho soltanto iniziato. Perché avere due libri tra le mani è più rassicurante che averne uno. Di Superclass probabilmente parlerò più avanti, perché sta fornendo più di uno spunto di discussione. Un articolo di ieri su IHT diceva che gli "Alp Resort" sono in crisi nera, come i cugini delle Montagne Rocciose; pare che il Palace fosse pieno per un quarto della sua disponibilità, forse è vero, ma io non ho visto tanto calo di affluenza, l'impressione è che, a St.Moritz, chi doveva esserci ci fosse. Adesso, come al solito, qualche rilevamento random, come si conviene ad un buon 007:


1. Meno arabi, meno russi, più francesi.


2. Tutti parlavano del credit crunch, in pochi parlavano delle misure da prendere per uscirne.


3. La carne di zebra è buona, quella di coccodrillo è disgustosa.


4. I dirigenti di UBS, per giunta di una certa età, dicono banalità terribili e così si capisce pechè versino in così deprimenti circostanze.


5. Dopo tante elucubrazioni ho trovato la definizione definitiva per l'architettura del Kulm: sebbene l'impatto complessivo possa sembrare di un austero stampo soviet-socialista, il dettaglio e l'impianto decorativo sono di chiara derivazione neoclassica. Così si arriva a riconoscere l'influenza niarchosiana. O quantomeno si capisce perchè gli sia piaciuto così tanto.


6. La coltivazione 2008/2009 di belle donne ha dato i suoi frutti. Mai vsta una tale concentrazione. Nettamente superiore all'annata 2007/08.


7. Alla fine, gira che ti rigira, si vedono sempre le stesse facce. Di certo non l'ho scoperto io, ma è stupefacente vedere come i signori Rothkopf (Superclass) e Wachtmeister (aSmallWorld) abbiano ragione a proposito della "vicinanza nella stratosfera".


8. Secondo un recente studio di TIME gli uomini più potenti di ST.Moritz sono: il Sig.Brioscini (Backerei Bad, smista tutto il pane della città), le Signore Bornatico (la uniche capaci di contraddire il commodities index, stabilendo il prezzo delle arance su 10 -sfr al chilo), il poliziotto/infermiere (di giorno dirige il traffico, di notte receptionist dell'ospedale si Samedan), Angelo (dopo un passato allo YCCS, continua a seminare terrore come responsabile supremo delle ristorazioni del Palace: Bar Mario, Chesa Veglia, King's Club).


9. Un giovane investment banker di Credit Suisse, con il 2009 resterà a casa, ma, non so perchè, non pareva troppo preoccupato.


10. Quando alla mattina apri la finestra e vedi le montagne innevate, gli alberi bianchi ed il sole che sale al di sopra di essi, beh, è come stare attaccati al caricabatterie.


11. Come al solito, qualche bicchiere di vino è il miglior modo per fare affari. Due giovani brand manger, o product manager, o project manager, a notte del 31 fantasticavano su un'idea di prodotto mica male. Dal momento che potrebbe esserci conflitto d'interessi, però, mi fermo qui.


12. Mathis Food Affairs (quello di La Marmitte a Corviglia) ha aperto un ristorante in paese, all'interno del Post Haus. Non l'ho provato ma pare sia fantastico. Mancherà la vista, però.


13. La Ruski Standard ha definitivamente scalzato tutte le altre. Ha vinto a mani basse la Vodka War di St.Moritz. Nessuno si azzarda ad ordinare altro.


14. Potrei scrivere parecchio gossip, ma poi dovrei venderlo.


15. Tutto di questo posto, dal brie col tartufo al "derapage", mi ricorda di una persona, ecco perchè ogni anno brindiamo a lui, ecco perchè ogni anno facciamo di questo paesino l'unica, vera, riunione di famiglia che ci è rimasta.


E' tutto.


JS

2 commenti:

Magic said...

Come al solito è bellissimo leggere i tuoi articoli...poi quando uno sa di che cosa si parla ancora di più...prindo anche io a quella persona..., la ricordo sempre con tanto affetto.
Ciao

Anonymous said...

Non sai che piacere mi fa sentirlo ricordare così. Grazie.